• HOME

  • AGGIORNAMENTI

Ricerca Aggiornamenti

algolia
Digitare il testo di ricerca e premere invio.

Aggiornamenti Pubblicazioni

La caparra confirmatoria

La caparra rappresenta nel diritto civile un corrispettivo versato a titolo di garanzia contro l’inadempimento del contratto. Distinguiamo colui che la riceve (accipiens) e colui che la versa (tradens). Rientra nella fattispecie dei patti che attraverso specifiche formule rafforzano il contratto. Di seguito un fac simile di caparra confirmatoria.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Rottamazione ter - novità dicembre

I decaduti dalla precedente edizione della rottamazione-bis, per aderire alla rottamazione-ter, dovranno versare entro il 7 dicembre 2018 le rate scadute di luglio, settembre e ottobre 2018. Una volta eseguito il pagamento, il contribuente non dovrà fare nulla, perché d’ufficio sarà l’agente della riscossione a comunicare l’ammontare del debito rideterminato e a trasmettere i bollettini precompilati per eseguire il versamento della rate residue. Di contro, coloro i quali non salderanno le rate pregresse entro il 7 dicembre saranno definitivamente esclusi dalla rottamazione-ter.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Risarcimento del danno da phishing - Cass., ord. n. 9158 del 12 aprile 2018

La Corte di Cassazione, con l'ordinanza n. 9158 del 12 aprile 2018, si è pronunciata sull'attuale questione del c.d. phishing, confermando il diritto del correntista a vedersi risarcito il danno causato da operazioni non autorizzate da parte del proprio istituto di credito. L'aggiornamento, dopo un dettagliato approfondimento sulla normativa nazionale e sovranazionale in materia, riporta il testo integrale della succitata ordinanza.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

La diffida ad adempiere

Fac simile di scrittura che pone il limite temporale atto a sancire la conclusione del contratto secondo quanto disposto dall’ex art. 1454 c.c. Nello specifico trattasi di intimazione all’adempimento in assenza del quale il contratto sarà risoluto. L’intimazione mediante lettera scritta presuppone il grave motivo da parte dell’inadempiente e comporta che, decorsi i termini senza che sia intervenuto l’adempimento, la risoluzione del contratto intervenga ‘di diritto’.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf

Opera a cui si riferisce questo aggiornamento

VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Pensione di reversibilità e diritti dell’ex coniuge - Cass., SSUU., sent. n. 22434 del 24 settembre 2018

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 22434 del 24 settembre 2018, si è pronunciata sulla questione del diritto di attribuzione del trattamento pensionistico di reversibilità dell’ex coniuge, previsto e disciplinato dall’art. 9 della L. n. 898 del 1° dicembre 1970, negandone il riconoscimento all'ex coniuge che abbia percepito l’assegno divorzile in unica soluzione, precludendo quest’ultima condizione “la proponibilità di qualsiasi successiva domanda di contenuto economico da parte del coniuge beneficiario dell’assegno nei confronti dell’ex coniuge”.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


VAI ALL'AGGIORNAMENTO

Aggiornamenti Pubblicazioni

Aggiornamenti al 13/12/2018
779

Come scaricare gli aggiornamenti

Oltre al libro forniamo sempre aggiornamenti e/o integrazioni per tenere aggiornato il professionista.

L'area aggiornamenti è una sezione del nostro portale dedicata ai nostri clienti che hanno comperato una nostra opera editoriale.

Gli aggiornamenti sono offerti gratuitamente ai nostri iscritti. Peranto, per poter scaricare i contenuti bisogna registrarsi con il codice di registrazione che viene fornito insieme all'opera all'interno del plico consegnato dal corriere.

Per visualizzare un esempio di una nostra "Lettera con Codice di Registrazione"...