La fallibilità delle società cooperative agricole

L’ampia nozione di imprenditore agricolo, come riveniente dalle disposizioni di cui all’art. 2135 c.c., nella formulazione introdotta a seguito della modifica operata dal D.lgs. 18 maggio 2001 n. 228, e la sua possibile interazione con la disciplina delle procedure concorsuali, ha reso particolarmente complessa e dibattuta la questione della fallibilità delle società cooperative di tipo agricolo, la cui criticità non appare sopita neppure per effetto dell’entrata in vigore della legge 27 gennaio 2012 n. 3.

Questo aggiornamento è disponibile in formato MS Word e Portabile pdf


Gli aggiornamenti sono disponibili solo per i nostri clienti dopo aver effettuato la registrazione al nostro portale.

Per effettuare l'accesso Clicca qui

Non sei ancora registrato? Registrati

Download Aggiornamento

ALTRI 19 AGGIORNAMENTI DELLA STESSA OPERA...